PerFROM WATER 2030: il ruolo di VEOLIA...

Le attività di sperimentazione previste in PerFORM WATER 2030 hanno riguardato la progettazione e la realizzazione di un impianto pilota per lo studio della tecnologia Actiflo Carb, brevettata dal gruppo Veolia, per la rimozione dei microinquinanti sul refluo in uscita dai sedimentatori secondari del depuratore di San Giuliano Est, con l’ausilio di analisi in laboratorio effettuate da parte di Veolia e di IRSA-CNR.

...e quello dei suoi partners

Politecnico di Milano - Sezione DICA

Il Politecnico di Milano – Sezione DICA, insieme a Veolia, ha definito il piano sperimentale e ha fornito il supporto scientifico per l'impostazione dell'attività sperimentale volta a individuare i parametri ottimali per uno studio costi-benefici con maggior approfondimento e innovazione, in vista della sua applicazione a scala reale.

CNR-IRSA

Il CNR-IRSA ha effettuato una prima campagna di screening di diversi microinquinanti emergenti e non (farmaci, prodotti di origine industriale e per la cura della persona, fragranze, ecc.) e ha avuto il compito di svolgere le analisi dei microinquinanti dei campioni forniti nel corso della sperimentazione.

Share